Ecografia domiciliare: cosa è, a chi è rivolta

L’ecografia domiciliare è un servizio offerto per quanti abbiano la necessità di ricevere cure e assistenza direttamente a casa.

La diagnostica domiciliare, branca a cui afferisce l’ecografia a domicilio, è rivolta in particolar modo a pazienti che non riescono a deambulare o non possono muoversi di casa per vari motivi come patologie acute (decorso post operatorio e/o traumi da incidenti), patologie croniche o inerenti all’ apparato locomotorio. Inoltre il servizio ecografico a domicilio è disponibile per quanti sono affetti da insufficienza respiratoria, patologie cardiache o degenerative del Sistema Nervoso Periferico (SNP) o Centrale (SNC).

Le ecografie a domicilio non necessitano di particolari autorizzazioni né di radioprotezione (come avviene nel caso delle radiografie domiciliari).

Precisiamo che le ecografie svolte a domicilio hanno medesima valenza e precisione di una ecografia eseguita presso un ambulatorio, essendo svolte con ecografi portatili che, sebbene abbiano dimensioni ridotte, garantiscono imaging di alta qualità e sono certificati da FDA e CE.

ecografia domiciliare Diagnostica Ruvo di Puglia
Esecuzione di un esame ecografico.

Il servizio di ecografia domiciliare viene eseguito dal lunedì al venerdì, generalmente nella fascia oraria serale, con un tempo di attesa di massimo 2 giorni dalla prenotazione (che può avvenire telefonicamente, via email o tramite sito web). L’ecografia a domicilio viene eseguita nei territori dei comuni di Ruvo di Puglia, Corato, Terlizzi, Andria, Bisceglie, Trani. 

Al momento della prenotazione verranno richiesti dati sensibili riguardanti il paziente saranno trattati nel pieno rispetto del D.Lgs 196/03 e delle successive normative, l’indirizzo di residenza ed eventuali indicazioni propedeutiche.

La consegna del referto ed il pagamento avvengono nella giornata lavorativa successiva all’esecuzione dell’esame, direttamente presso il centro diagnostico.
A richiesta del paziente è possibile inoltre ricevere il referto e della documentazione ad esso allegata in formato elettronico, contestualmente all’emissione della ricevuta fiscale.